Home Politica Da domani riparte il servizio alla Argos, Aurigemma: “Grazie alle famiglie”

Da domani riparte il servizio alla Argos, Aurigemma: “Grazie alle famiglie”

E' il consigliere regionale di Fratelli d'Italia Antonello Aurigemma, che in questi giorni si era recato in visita presso il centro Argos di Nettuno 

276
Antonello Aurigemma

E’ il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Antonello Aurigemma, che in questi giorni si era recato in visita presso il centro Argos di Nettuno costretto ad interrompere le terapie per 28 bambini autistici del territorio, a dare per primo la buona notizia: da domani ripartiranno tutte le attività per i bimbi speciali di Anzio e Nettuno.
La soluzione è arrivata questa mattina, dopo un confronto in Regione Lazio tra i vertici della Asl, i titolari del Centro Argos e alcuni consiglieri regionali, tra cui Aurigemma e Chiara Colosimo. “La Asl ha provato a dire che non c’erano fondi disponibili – ha detto Aiurugemma – ma questo non è vero. La Regione Lazio per questa pandemia aveva stanziato risorse aggiuntive che sono state arbitrariamente destinate a strutture con meno servizi e meno famiglie in carico. Siamo riusciti a riequilibrare la situazione e grazie alla buona volontà e all’impegno della Argos, già da domani per 28 famiglie e ragazzi sarà possibile tornare a sorridere. Ringrazio proprio le famiglie – ha sottolineato Aurigemma – che hanno sollevato un problema di cui altrimenti noi non avremmo saputo nulla, creando le condizioni per arrivare ad una soluzione positiva del problema. Ringrazio meno la Asl che non avrebbe dovuto arrivare all’interruzione di un servizi così importante in tempo di Pandemia, anche per questo con la collega Colosimo chiederemo le carte per capire quali criteri siano stati adottati dall’Azienda sanitaria per ripartire le somme ricevute dalla Regione”.