Home Politica Discariche a Padiglione, il Comitato di quartiere incontra il Sindaco e la...

Discariche a Padiglione, il Comitato di quartiere incontra il Sindaco e la Corrotti

Si è conclusa nel pomeriggio di ieri la riunione che si è tenuta presso il Comune di Nettuno tra il Sindaco di Nettuno Alessandro Coppola, il Consigliere regional

269

di Ilaria Pirri
Si è conclusa nel pomeriggio di ieri la riunione che si è tenuta presso il Comune di Nettuno tra il Sindaco di Nettuno Alessandro Coppola, il Consigliere regionale della Lega, Laura Corrotti e i membri del Comitato di Quartiere di Padiglione. La questione centrale all’interno del dibattito è stata quella relativa alle gravi condizioni delle strade SP23/B Acciarella-Padiglione, via della Spadellata e via Porto Venere. Delle strade che sono state trasformate in discariche a cielo aperto da quando Area metropolitana le ha chiuse per motivi di sicurezza, senza portare avanti i lavori per la riapertura. Tra le richieste avanzate dai giovani del Comitato c’è quella di riattivare le telecamere di videosorveglianza, già presenti nella strada SP23/B, ma controllate dal personale del Comune dell’Ufficio Ambiente e trasferire, tale attività di controllo alla Polizia Locale per poter prendere dei provvedimenti immediati nei confronti di chi scarica abusivamente rifiuti di ogni dimensione e tipo creando in zona una situazione di degrado ambientale inaudita. E’ stato anche chiesto se, nel piano del rifacimento del manto stradale del 2021, fossero previste tali attività anche per la località di Padiglione. Per alcune zona, è stato chiarito che un intervento verrà effettuato già nel corso del 2021, mentre per altre occorrerà attendere anche fino al 2023. Ma il tratto di strada dove si crea il problema non è di competenza del Comune ma di Area metropolitana. Altri temi trattati hanno riguardato l’urbanistica, l’ambiente e la prostituzione che contribuiscono a creare in zona una situazione di degrado inaccettabile.  Ai microfoni di YoungTv, il Sindaco Coppola ha fatto sapere che la propria amministrazione ha già in mente delle proposte concrete per arrivare alla risoluzione dei molti dei problemi riguardanti il territorio di Padiglione, un piano che verrà attuato in tempi brevi. Il Consigliere regionale della Lega, Laura Corrotti, si è dimostrata ottimista ed entusiasta della disponibilità mostrata dal Sindaco che tuttavia non è l’unico attore a doversi impegnare per intervenire in questa situazione. Da parte loro, i membri del Comitato, si dimostrano soddisfatti dell’incontro, che verrà ripetuto periodicamente anche per verificare i provvedimenti che si intendono attuare nel quartiere. Il Comitato ora intende chiedere un incontro anche al Sindaco di Anzio, Candido De Angelis, considerando che la zona è al confine tra le due amministrazioni.