Home Politica Giannino Pd: “Sul dragaggio soluzione indegna, deve pagare Capo d’Anzio”

Giannino Pd: “Sul dragaggio soluzione indegna, deve pagare Capo d’Anzio”

"Attori e saltimbanchi. Dopo la mia denuncia sul web, e non solo, sulla responsabilità di una eventuale disgrazia ai danni dei pescatori e delle loro imbarcazioni, leggiamo

207

“Attori e saltimbanchi. Dopo la mia denuncia sul web, e non solo, sulla responsabilità di una eventuale disgrazia ai danni dei pescatori e delle loro imbarcazioni, leggiamo che il consigliere Regionale Capolei e il sindaco De Angelis fanno intervenire  la draga della Marina di Nettuno per dragare il porto di Anzio. Che vergogna. Anziché costringere la Marinedì della Capo d Anzio a fare quello che era di sua competenza, chiamiamo e paghiamo la draga di un altra Marina. Anziché mandare via la Marinedi e riprenderci le quote della Capo d Anzio, continuiamo a mettere ‘pezze a colori’ su questa situazione di furto di un bacino, di un porticciolo, di una nostra tradizione. Ma davvero vogliono che gli diciamo grazie? Davvero ora vogliono essere visti come salvatori del paese?”. Lo scrive il consigliere di opposizione del Pd di Anzio Lina Giannino.
“Sono anni – aggiunge – che denunciamo l’insabbiamento del porto di Anzio, sono anni che la Capo d’Anzio ha un socio minoritario fallito e non manda i libri in tribunale. Strano! Doveva arrivare il grido di aiuto di un pescatore? Ecco cosa sono: attori e Saltimbanchi, che giocano a fare i funamboli sulla vita di altre persone. Bene. Interverremo anche su questo”.