Home Cronaca Pazienti dell’emodialisi di Anzio al freddo, la segnalazione di una cittadina

Pazienti dell’emodialisi di Anzio al freddo, la segnalazione di una cittadina

"Mi trovo costretta a segnalare questo disagio subito dai pazienti in emodialisi presso l'ospedale di Anzio. Per opportuna conoscenza i pazienti in trattamento

298

“Mi trovo costretta a segnalare questo disagio subito dai pazienti in emodialisi presso l’ospedale di Anzio. Per opportuna conoscenza i pazienti in trattamento emodialitico sono costretti a letto per tre o quattro ore con una parte del loro sangue che circola nella macchina per emodialisi che provoca non pochi disagi soprattutto sentono freddo, la sala non è riscaldata e la situazione è aggravata dalla mancanza di coperte perché, ci dicono, la ditta non rifornisce il reparto nonostante i solleciti da parte del coordinatore e del personale. Spero che darete seguito a questa vergogna e mi auguro di leggere il disagio di questi pazienti sul vostro giornale. Ci tengo a dire che la segnalazione è stata inviata anche alla Direzione sanitaria”.  Questa la segnalazione della figlia di una persona sottoposta a dialisi che, ci tiene a specificare, di non poter portare delle coperte da casa per tenere al caldo il proprio genitore, a causa delle norme covid che lo vietano espressamente.