Home Primo Piano Pallanuoto, Anzio Waterpolis è subito vittoria contro la Roma vis nova

Pallanuoto, Anzio Waterpolis è subito vittoria contro la Roma vis nova

Usciti per limite di falli Tabbiani (A) nel 2°tempo,Agostini (A) e Grossi (A) nel 3°tempo.Sacco (R) e Calcaterra (R) nel 4°tempo.Superiorità numeriche Roma Vis Nova

73

ROMA VIS NOVA- PALLANUOTO ANZIO 10-12 Parziali (3-6) (2-2) (1-2) (4-2) Pallanuoto Anzio
Vassallo, Siani, Gandini 3,Di Rocco 1,Giorgetti 1, Costantini, Tabbiani 1,Lucci, Lapenna 4, Agostini 1, Grossi, Presciutti 1, Castaldi.
All.Tofani
Roma Vis Nova
Bonito, Padovano,Sacco,Di Fulvio 2,Mutariello 1, Navarra,Poli 1,Provenziani 2,Lapenna 2,Bernoni, Calcaterra 2, Agnolet,Giannotti.
All. Calcaterra
Usciti per limite di falli Tabbiani (A) nel 2°tempo,Agostini (A) e Grossi (A) nel 3°tempo.Sacco (R) e Calcaterra (R) nel 4°tempo.Superiorità numeriche Roma Vis Nova 7/15 + 1 rigore sbagliato – Pallanuoto Anzio 4/7.
E’ passato quasi 1 anno dalla vittoria di Pescara nel precedente campionato, l’Anzio Waterpolis si ripete andando a vincere contro la Roma Vis Nova e ad espugnare la vasca di Monterotondo, mai prodiga di vittorie negli ultimi anni.
Lo fa’ con intelligenza, sagacia tattica e tecnica, si vede già la mano del coach Tofani, la squadra si è dimostrata coesa, compatta, nonostante il ritorno diverse volte degli avversari, ha saputo mantenere il vantaggio amministrandolo e portando alla fine i primi 3 punti di questo campionato.
L’importante era ritornare alla vittoria, riassaporare il gusto del cloro. Sugli scudi della partita Gabriele Vassallo , portiere che ha dimostrato il suo valore in piu’ occasioni; Cristian Gandini, autore di 3 goals ed assist importanti, tanta qualità espressa da parte della squadra nei momenti piu’ importanti, in evidenza Federico Lapenna, il mattatore di oggi con 4 goals all’attivo e sostanza ai 2 metri. Unica macchia della giornata dopo una partita molto combattuta ed a tratti dura, l’infortunio ad Alex Giorgetti, che ha subito un duro colpo da un avversario che lo ha costretto fuori per quasi 3 tempi. Si ritorna in vasca Sabato 30 gennaio contro la Vela Ancona nella seconda giornata, adesso bisogna solo premere l’accelleratore per trovare la forma fisica migliore, dopo tanto tempo di inattività.
IL COMMENTO DEL COACH ROBERTO TOFANI
Sicuramente non è stata una partita facile , lo sapevamo, io oggi faccio i complimenti ai ragazzi perché sono stati splendidi , hanno tenuto dal punto di vista mentale e fisico , nonostante le tante espulsioni ed infortuni subiti per qualche colpo da parte dell’avversario , però siamo andati avanti nei primi 2 tempi , abbiamo saputo gestire , era importante vincere . Non è stata una partita bellissima dal punto di vista tecnico , ma era comprensibile dopo quasi 1 anno di non gioco , sono molto contento ed elogio i ragazzi perché hanno dimostrato di valere molto.
IL COMMENTO DEL PRESIDENTE DAMIANI
Finalmente siamo tornati in vasca ed a giocare sul serio, una vittoria importante ai fini del girone e del morale.
E’ evidente che gli atleti vengono da quasi un anno senza giocare in competizioni ufficiali, si e’ notato nervosismo e voglia di giocare a volte a scapito del bel gioco ma, e’ normale che sia così.
Sono molto soddisfatto della reazione dei ragazzi che, hanno sempre guidato la partita non perdendo mia lucidità e conquistando meritatamente tre punti importanti contro una squadra che sara’ protagonista in questa stagione. Noi cresceremo molto, abbiamo una compagine che può e farà’ molto. Sono certo che assisteremo ad un bel gioco nel proseguo del campionato. Complimenti ai ragazzi ed al mister per la prestazione e la vittoria.