Home Politica Multiservizi a Marino, Adriano Palozzi prosciolto dall’accusa di peculato

Multiservizi a Marino, Adriano Palozzi prosciolto dall’accusa di peculato

“Nella giornata di ieri, la Procura della Repubblica di Velletri, condividendo pienamente la tesi della mia difesa, ha provveduto al proscioglimento

71
Adriano Palozzi

“Nella giornata di ieri, la Procura della Repubblica di Velletri, condividendo pienamente la tesi della mia difesa, ha provveduto al proscioglimento ex articolo 129 c.p.p., in relazione alla contestazione di peculato in merito alla vicenda del presunto utilizzo improprio di un mezzo della Multiservizi dei Castelli di Marino. Sono molto soddisfatto per questo pronunciamento che riconosce e testimonia la totale liceità e la totale correttezza delle mie azioni. In questi cinque anni di vicenda legale, come sempre i soliti giustizialisti hanno riempito giornali e social network di commenti beceri e falsi, e per l’ennesima volta sono stati silenziati da un pronunciamento inequivocabile, come del resto era già accaduto per la vicenda Cotral, anche lì assolto con formula piena perché il fatto non sussiste. Il proscioglimento da parte della Procura restituisce certamente tranquillità e serenità a me e a tutte le persone che mi sostengono”.
Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio, Adriano Palozzi.