Home Politica Giannino Pd di Anzio: “La Commissione attività produttive ferma da oltre un...

Giannino Pd di Anzio: “La Commissione attività produttive ferma da oltre un anno”

"Nonostante le numerose segnalazioni fatte in consiglio comunale e fuori, denuncio la mancata convocazione da circa un anno e mezzo della Commissione Attività

53
Il consigliere Lina Giannino

“Nonostante le numerose segnalazioni fatte in consiglio comunale e fuori, denuncio la mancata convocazione da circa un anno e mezzo della Commissione Attività Produttive e Demanio. Non sappiamo il motivo di questa assenza, ma ne conosciamo le conseguenze. Una città artigiana morta, dove però ben presto saremo chiamati a risarcire i soldi avuti per farla decollare come debiti fuori bilancio. Una falesia che crolla e ben 7 ordinanze del Sindaco che vietano il passaggio in alcuni arenili senza che sia mai stato discusso un PUA. Bagni pubblici mai costruiti, nonostante richieste della scrivente da ben 2 anni e mezzo. Un assessore evanescente che pensa di risollevare le sorti di un paese con luminarie a costi esorbitanti, un presidente di commissione che dribla le richieste a passo di danza.  Una commissione inutile? Bene eliminiamola. Un presidente impegnato? Bene sostituiamolo. Un Assessore accentratrice? Bene facciamole capire che non funziona così. Il Sindaco faccia riunire la Commissione in esame o la abolisca”. Così in una nota stampa il consigliere comunale del Pd di Anzio Lina Giannino.