Home Politica Brutta sorpresa per le Associazioni di Anzio, niente sgravio Tari per il...

Brutta sorpresa per le Associazioni di Anzio, niente sgravio Tari per il 2020

Sarebbe parso impensabile che in un anno come questo, funestato dalla presenza di un maledetto virus che ha procurato una pandemia che resterà nella storia

393

Riceviamo e pubblichiamo.

Sarebbe parso impensabile che in un anno come questo, funestato dalla presenza di un maledetto virus che ha procurato una pandemia che resterà nella storia, si dovesse pagare per intero un tributo come la TARI da parte di contribuenti come le Associazioni Culturali. Associazioni che, investendo in proprio tempo e denaro, svolgono attività culturali nel comune di Anzio, spesso portando alto il nome della nostra città anche a livello nazionale e che, causa covid 19, sono rimaste ferme non potendo svolgere nessuna attività, di conseguenza senza risorse per affrontare le spese che una sede in affitto richiede. Ringraziamo il comune di Anzio che, proprio quest’anno, ha deciso di abolire lo sgravio di cui tali attività già usufruivano. Di fatto si è tassato in misura intera contribuenti che durante tutto il 2020 non hanno potuto svolgere in misura alcuna le attività culturali come teatri, musei, cinema, concerti. E’ estremamente doloroso costatare come la cultura non sia presa in nessuna considerazione ad Anzio.
Associazione Culturale Terra di Enea A.P.S
Il Rappresentante Legale Alessandra Brignone