Home Cultura e Spettacolo Controlli di Natale dei Carabinieri ad Anzio e Nettuno, pochissimi i verbali

Controlli di Natale dei Carabinieri ad Anzio e Nettuno, pochissimi i verbali

Un comportamento sostanzialmente corretto e civile quello dei cittadini di Anzio e Nettuno in zona rossa, come il resto d'Italia, durante le Feste di Natale.

1543

Un comportamento sostanzialmente corretto e civile quello dei cittadini di Anzio e Nettuno in zona rossa, come il resto d’Italia, durante le Feste di Natale. I controlli dei carabinieri sono andati avanti giorno e notte, moltissimi i cittadini fermati e praticamente tutti in giro con le giuste motivazioni. Poche le persone in giro, tutte per fare le ultime spese di natale, o per andare a trovare i parenti, massimo in due, un solo parente in un giorno. Massima tolleranza da parte delle forze di polizia che hanno agito nell’interesse dei cittadini e non contro i cittadini in un momento storico particolare, in cui le Feste per molti sono stati un momento di solitudine forzata. Nessuna punizione e nessuna forzatura anche a fronte di comportamenti sostanzialmente corretti ovunque. Nessun assembramento e molta diligenza. Lo spirito giusto per superare le Feste e, si spesa, anche la Pandemia.