Home Politica De Angelis sulla Capo d’Anzio: “Atti subito a disposizione della Giannino”

De Angelis sulla Capo d’Anzio: “Atti subito a disposizione della Giannino”

"Vista la nota di accesso agli atti formalizzata dalla Consigliera, Rosalba Giannino, prot. N. 60589 del 20 ottobre 2020, nella quale sono stati richiesti

252
Candido De Angelis

“Vista la nota di accesso agli atti formalizzata dalla Consigliera, Rosalba Giannino, prot. N. 60589 del 20 ottobre 2020, nella quale sono stati richiesti documenti di interesse anche dello scrivente ufficio, anticipando le nostre istanze già assunte nella riunione del 20/10/2020, si rappresenta, oltre che di dare tempestivo riscontro all’accesso agli atti, con la trasmissione della documentazione al Consigliere Comunale, anche di trasmettere copia allo scrivente ufficio. Si fa altresì presente, al Consigliere Comunale che legge per conoscenza, che in caso di inadempienza dell’Amministratore Delegato, l’Ufficio è a disposizione per dare visione di tutta la documentazione raccolta nell’esercizio della propria funzione di controllo”.
Così il Dirigente dell’Area Economica del Comune di Anzio, Luigi D’Aprano, Coordinatore dell’Ufficio Controllo Analogo, lo scorso 30 ottobre, dando precise indicazioni alla Capo d’Anzio Spa, rispondeva alla richiesta di accesso agli atti del Consigliere Comunale, Rosalba Giannino, alla quale era stata inviata la missiva, con la disponibilità dell’Ufficio stesso “a far visionare  tutta la documentazione raccolta, nell’esercizio della propria funzione di controllo, in caso di inadempienza dell’Amministratore Delegato della società stessa”.
“Nel Consiglio Comunale del 27 ottobre, al termine della mia risposta alla sua interrogazione – ha detto il Sindaco, Candido De Angelis – il Consigliere Giannino si dichiarò ‘soddisfatta’, ribadendo la necessità di non cedere alla Regione la concessione del Porto. Il dottor D’Aprano, Coordinatore dell’Ufficio Controllo Analogo, ha risposto al Consigliere in data 30 ottobre, invitando la Capo d’Anzio a trasmettere la documentazione e restando, comunque, a totale disposizione del Consigliere stesso”.
Nella giornata di oggi il Sindaco, Candido De Angelis, ha inviato, al Prefetto di Roma la documentazione sulla vicenda, compreso il verbale dell’interrogazione del Consigliere e la sua replica alla dettagliata risposta dell’Amministrazione.