Home Cronaca Blitz della Polizia locale e di Tekneko a Nettuno per verificare la...

Blitz della Polizia locale e di Tekneko a Nettuno per verificare la differenziata

1471

Blitz in città per controllare la corretta esecuzione della raccolta differenziata a Nettuno. Questa mattina, nell’ottica di una fattiva e proficua collaborazione, i funzionari comunali della Polizia locale, accompagnati dagli addetti di Tekneko, società che gestisce il servizio di igiene urbana in città, hanno eseguito dei sopralluoghi con l’obiettivo di verificare la corretta differenziazione dei rifiuti da parte dei cittadini.
L’iniziativa è stata organizzata per conoscere più da vicino il lavoro degli operatori e soprattutto per valutare direttamente sul posto la qualità della raccolta differenziata prodotta, con il fine di capire come migliorare le pratiche del servizio porta a porta.
Si sta lavorando, infatti, per aumentare la quantità e migliorare la qualità della raccolta differenziata. Per questo la verifica è stata effettuata sui rifiuti indifferenziati che, a fronte di una corretta differenziazione, rappresentano la fetta più piccola del complesso di quelli prodotti. Diverse le magagne scoperte dagli operatori e almeno sette le sanzioni elevati nei confronti di chi getta nell’indifferenziato rifiuti non adatti. Differenziare correttamente i rifiuti, lo ricordiamo, è un obbligo anche di legge oltre che morale per diminuire i livelli di inquinamento, l’impatto ambientale e anche i costi di smaltimento. Quello di oggi è stato il primo giorno di una serie di verifiche che gli operatori porteranno avanti sia per spingere i cittadini a differenziare correttamente sia per individuare chi non paga il servizio e chi abbandona i rifiuti su strada. I secchi raccolti verranno aperti e si indagherà per risalire a chi compie abusi. I controlli sono necessari per arrivare a migliorare il livello di raccolta differenziata sul territorio, in crescita ma non ancora ottimale. “Se tutti insieme collaboriamo – ha detto Edoardo Addari Responsabile della Tekneko – come operatori, come Amministrazione comunale e soprattutto come cittadini, Nettuno diventerà un comune virtuoso il cui servizio è destinato, con l’impegnò i tutti, a diventare ottimale”.