Home Politica Assembramenti al villaggio polare a Nettuno, Marchiafava chiama i Vigili

Assembramenti al villaggio polare a Nettuno, Marchiafava chiama i Vigili

Il dottor Marchiafava, medico e consigliere comunale di opposizione a Nettuno, è anche parte attiva del comitato anti covid del Comune di Nettuno

2228

Il dottor Marchiafava, medico e consigliere comunale di opposizione a Nettuno, è anche parte attiva del comitato anti covid del Comune di Nettuno, e questa sera ha chiesto l’intervento della Polizia locale per far mantenere le distanze ai cittadini e ai turisti presenti in piazza Battisti, sotto al comune, assembrati presso il villaggio polare allestito per le festività natalizie e che ha riscosso un successo oltre ogni aspettativa.
“Mi sono visto costretto a chiedere l’intervento dei vigili – spiega – perché ho ricevuto decine di telefonate da parte di cittadini allarmati che hanno visto quanto stava accadendo sia sotto al Comune che sul lungomare. Avevo segnalato con una nota i rischi che si correvano con questo tipo di allestimenti e questa sera così è stato”. Il centro di Nettuno, complice anche la bella giornata, oggi è stato preso d’assalto da residenti e turisti. Traffico intenso, strade e locali pieni, anche camminare alla giusta distanza non è stata un’impresa semplice. “Quello che chiedo ai cittadini – ha poi concluso Marchiafava – è di comportarsi seguendo le regole del distanziamento sociale e della protezione. I cittadini non devono abbassare la guardia e proteggere se stessi e gli altri con un comportamento responsabile, come abbiamo più volte ricordato io e il Sindaco Alessandro Coppola. Questa sera ci sono stati bambini ammassati vicino e sopra le luminarie di Natale, e anche adulti irresponsabili che non hanno rispettato le regole di base. In due giorni a Nettuno ci sono stati 4 decessi e stiamo sfiorando i 400 contagi, stare attenti è un obbligo assoluto”.