Home Politica Sanità ai minimi termini questa mattina la protesta di Rifondazione ad Anzio

Sanità ai minimi termini questa mattina la protesta di Rifondazione ad Anzio

Sabato 12 dicembre, il Partito della Rifondazione Comunista, attiverà la campagna “C’è Bisogno di più Pubblico, Subito”, che si svolgerà in contemporanea

319
L'ingresso dell'Ospedale di Anzio e Nettuno

Sabato 12 dicembre, il Partito della Rifondazione Comunista, attiverà la campagna “C’è Bisogno di più Pubblico, Subito”, che si svolgerà in contemporanea in molte città Italiane.
A Roma, alle 10,30, si svolgerà un presidio presso il Policlinico Umberto I, viale Regina Elena. Nelle stesse ore un altro presidio verrà realizzato ad Anzio, presso il locale ospedale. “La pandemia da COVID19 mette a nudo la realtà del servizio pubblico: organici ridotti e insufficienti, mezzi e strutture inadeguate, mancanza delle condizioni di sicurezza per i lavoratori e le lavoratrici nello svolgimento delle loro fondamentali funzioni”, questa la denuncia di Rifondazione.