Home Cronaca Alternativa per Anzio solidale con la protesta dei lavoratori di un supermercato

Alternativa per Anzio solidale con la protesta dei lavoratori di un supermercato

"In merito alle recenti notizie di stampa nelle quali si portava a conoscenza della cittadinanza una situazione di mancato rispetto dei protocolli

164

“In merito alle recenti notizie di stampa nelle quali si portava a conoscenza della cittadinanza una situazione di mancato rispetto dei protocolli di sicurezza anti-Covid. Appreso dell’agitazione avvenuta da parte delle lavoratrici di un noto punto vendita del territorio, Alternativa per Anzio esprime la propria solidarietà.
Nel comunicato del sindacato Uil-Tucs di Latina si legge che per non rischiare di perdere clientela il direttore del supermercato avrebbe intimato ai lavoratori di non richiamare i clienti al rispetto delle semplici norme di sicurezza emanate dal governo. Si legge, inoltre, che la richiesta delle lavoratrici di posizionare alla barriera casse i dispositivi di sicurezza sarebbe stata ignorata.
Troviamo assurdo che, dopo una prima ondata di contagi, dopo un’estate di certo non all’insegna della normalità ed in piena seconda ondata ci siano datori di lavoro poco attenti alle più banali direttive atte a salvaguardare la salute pubblica. In particolare su un posto di lavoro.
Speriamo che la situazione trovi presto una soluzione positiva e che anche in Città si possa far largo una cultura di sicurezza sul lavoro che, evidentemente, viene sottovalutata da molti”.
Il Direttivo di Alternativa per Anzio