Home Cronaca Tentano di rubare i termosifoni alla Tosi a Nettuno, arrestati dai Carabinieri

Tentano di rubare i termosifoni alla Tosi a Nettuno, arrestati dai Carabinieri

Nella serata di ieri, 13 novembre, i Carabinieri della Stazione di Nettuno hanno arrestato due cittadini italiani (entrambi residenti a Nettuno

1306
I Carabinieri

Nella serata di ieri, 13 novembre, i Carabinieri della Stazione di Nettuno hanno arrestato due cittadini italiani (entrambi residenti a Nettuno e con specifici precedenti di polizia, classe 80 e 84) che sono stati colti in flagranza di furto aggravato all’interno della “casa di riposo Tosi” di proprietà comunale ubicata a Nettuno, all’angolo tra via Romana e via Diaz.
La pattuglia di militari, impiegata in un ordinario servizio di perlustrazione, intorno alle 16, mentre transitava su via Romana, notava la porta si accesso alla casa di riposo con chiari segni di effrazione e pertanto, dopo aver fermato l’auto di servizio, coglieva in flagranza di reato i due soggetti mentre stavano uscendo dalla struttura dopo aver sottratto alcuni termosifoni in ghisa ed alluminio.
Gli arrestati sono stati dunque bloccati e condotti presso la Compagnia Carabinieri di Anzio per le operazioni di fotosegnalamento e poi tradotti agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima che si sta tenendo nella mattinata odierna.