Home Politica Le comuniste e i comunisti di Nettuno danno l’ultimo saluto ad Antonio...

Le comuniste e i comunisti di Nettuno danno l’ultimo saluto ad Antonio Marino

È morto il compagno Antonio Marino, militante e dirigente del Partito Comunista Italiano e fondatore di Rifondazione Comunista nella città di Nettuno.

590
Antonio Marino

È morto il compagno Antonio Marino, militante e dirigente del Partito Comunista Italiano e fondatore di Rifondazione Comunista nella città di Nettuno. Ha guidato il circolo “Antonio Gramsci” con coerenza e saggezza, con spirito di unità e con tenacia e determinazione. Uomo di grande cultura e dirigente autorevole ed esemplare che ha speso la sua vita al servizio di quel grande ideale che nei decenni ha appassionato e continua a mobilitare donne e uomini di tutto il mondo. I valori del socialismo, della democrazia, della solidarietà tra i popoli hanno animato da sempre l’agire di questa grande persona. Il suo ruolo e la sua figura di dirigente e di intellettuale tanto hanno dato all’intera comunità democratica ed antifascista del territorio. Amato dai compagni e rispettato dagli avversari, ha lasciato a tutte e tutti un patrimonio inestimabile di idee e principi che continueranno a guidarci nella lotta verso una società più giusta, basata sull’uguaglianza e sulla giustizia sociale. Esempio di onestà e di rettitudine, ha svolto con passione ed instancabile impegno quotidiano il ruolo di Assessore ai lavori pubblici del Comune di Nettuno ed ha ricoperto la carica di consigliere comunale distinguendosi per correttezza e rispetto delle Istituzioni. La sua vita ed il suo impegno di comunista restano come un seme nella terra e saranno punto di riferimento per le future generazioni chiamate a continuare la sua lotta. Sventoleranno ancora le rosse bandiere simbolo di unità dei lavoratori, simbolo di pace e di affermazione dei diritti degli ultimi, con Antonio nel nostro cuore e forti dei suoi insegnamenti continueremo nel nostro cammino verso un mondo migliore.
Le comuniste e i comunisti di Nettuno.