Home Primo Piano Vela, la Flotta italiana J24 ha disputato la Coppa Italia al Porto...

Vela, la Flotta italiana J24 ha disputato la Coppa Italia al Porto di Nettuno

La Flotta italiana J24 ha disputato la Coppa Italia a Nettuno, ben 5 le regate da sabato 31 ottobre a domenica 1° novembre nelle acque antistanti la Città di Nettuno

204

La Flotta italiana J24 ha disputato la Coppa Italia a Nettuno, ben 5 le regate da sabato 31 ottobre a domenica 1° novembre nelle acque antistanti la Città di Nettuno. Massima l’attenzione alle disposizioni in materia di contrasto e contenimento della diffusione del Covid-19 con la presenza della capitaneria di Porto e del settore navale della Guardia di Finanza che con maggiore accortezza del solito sono stati presenti e disponibili per ogni esigenza.
La Coppa Italia Classe J24, si è svolta dal 30 ottobre al 1° novembre nelle acque antistanti la Città di Nettuno, organizzata dal Nettuno Yacht Club e dal Circolo della Vela Anzio Tirrena, con la collaborazione tecnico logistica del Marina di Nettuno, e della Classe Italiana J24 e il supporto di Margutta Che Frutta! Bontà Verde Agroama e Mille Gomme.
Il programma, ha previsto che lo Skipper meeting si svolgesse sabato 31 ottobre alle 9 presso il Nettuno Yacht Club secondo il protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto ed il contenimento della diffusione del Covid-19 emesso dalla Federazione Italiana Vela (fra le disposizioni, la presenza di un solo componente dell’equipaggio per imbarcazione).
Il Comitato di Regata è stato composto da Costanzo Villa, Livia Serafini, Emanuela Proietti, Enrico Ragno che si sono dimostrati molto disponibili a partecipare alla manifestazione, malgrado il periodo che stiamo attraversando ha spiegato Valerio Taveri, direttore sportivo Nettuno Yacht Club che insieme al Presidente del Marina di Nettuno Ugo Lori al Presidente NYC Mariano Manenti e al Presidente del CVAT Andrea Sanzone, hanno fortemente voluto ospitare la Coppa Italia Classe J24 2020. I Vincitori sono stati: primo classificato Ignazio Bonanno su La Superba, secondo classificato Luca Silvestri su Enjoy e terzo classificato Massimo Mariotti su Avoltore. Un sentito ringraziamento va all’Ufficio Circondariale Marittimo di Anzio ed alla brillante assistenza della Finanza di Mare.