Home Politica Scontro Tari ad Anzio per i commercianti, il Comune riapre il bando

Scontro Tari ad Anzio per i commercianti, il Comune riapre il bando

L’Amministrazione Comunale di Anzio, su indirizzo del Sindaco, Candido De Angelis e dell’Assessore alle Politiche del Bilancio, dei Tributi e delle Entrate,

186

L’Amministrazione Comunale di Anzio, su indirizzo del Sindaco, Candido De Angelis e dell’Assessore alle Politiche del Bilancio, dei Tributi e delle Entrate, Eugenio Ruggiero, per supportare le attività economiche del territorio che hanno subito, nei giorni di chiusura coatta e di restrizioni della libera circolazione delle persone, a seguito dell’emergenza epidemiologica Covid – 19, evidenti danni economici legati alla loro impossibilità di operare liberamente sul mercato, ha disposto, con Delibera di Consiglio Comunale n. 55 del 27/10/2020, la RIAPERTURA DEI TERMINI per la presentazione delle domande di riduzione della tariffa complessiva dei rifiuti per l’anno 2020 per le UTENZE NON DOMESTICHE.
Possono presentare la domanda i Titolari/Rappresentanti legali di Ditte/Società regolarmente iscritte alla Tari del Comune di Anzio.
L’avviso pubblico e il modello di domanda sono scaricabili sul sito internet del Comune di Anzio www.comune.anzio.roma.it o collegandosi direttamente al seguente indirizzo web https://trasparenza.comune.anzio.roma.it/index.php?id_oggetto=16&id_doc=55774.
La scadenza per la presentazione delle istanze è fissata al 16 NOVEMBRE 2020.