Home Politica A Paliano Messa e concerto per Willy, con la Corale Città di...

A Paliano Messa e concerto per Willy, con la Corale Città di Nettuno

Con una grandissima emozione questa sera alle 18 la Corale Città di Nettuno ha voluto rendere omaggio, insieme all'Assessore Maddalena Noce, in rappresentanza

386

Con una grandissima emozione questa sera alle 18 la Corale Città di Nettuno ha voluto rendere omaggio, insieme all’Assessore Maddalena Noce, in rappresentanza del Sindaco Alessandro Coppola, alla Messa e concerto organizzati nel comune di Paliano per ricordare Willy Duarte, ucciso da quattro bulli per aver difeso un amico. L’evento è stato organizzato, a poco più di un mese dalla morte del giovane Willy, dai Passionisti di Paliano presso la Chiesa di Santa Maria di Pugliano. L’assessore Noce oltre al Sindaco ha avuto modo di conoscere i familiari di Willy.
“Vi porto oggi il saluto del Sindaco di Nettuno – ha detto l’assessore Noce al termine della cerimonia – che insieme a tanti Sindaci d’Italia il giorno dopo la tragedia ha voluto ricordare Willy e stringersi ai suoi familiari che hanno subito la perdita più atroce. Siamo qui oggi per ricordare, ancora una volta, il giovane Willy e il suo sacrificio perché dimenticare è impossibile. Le parole più belle per questo giovane coraggioso, che si è messo in prima fila per difendere un amico da quattro bulli assassini, le ha scelte il Presidente della Repubblica Mattarella che gli ha conferito la medaglia d’oro al valor civile. Parole che tutti conosciamo e che sottolineano non solo lo slancio altruistico di Willy ma anche il coraggio di non voltarsi dall’altra parte davanti ad una vile aggressione. Questo è un fatto che deve colpirci. Il coraggio è un valore prezioso e Willy purtroppo lo ha pagato con la vita. Il dramma di Willy deve insegnarci il valore dell’educazione, quella che è mancata ai suoi aggressori, della gentilezza, dell’amore, deve insegnarci il senso del limite e il senso di giustizia. Oggi lo ricordiamo come un eroe ma non è solo il suo sorriso che dobbiamo tenere a mente, ma soprattutto il suo comportamento che è e dovrà restare un esempio e un monito per tutti noi”.