Home Politica I 5 stelle di Nettuno: “La sfiducia al Sindaco si porti in...

I 5 stelle di Nettuno: “La sfiducia al Sindaco si porti in consiglio comunale”

"Senza troppi giri di parole, siamo arrivati esattamente dove sapevamo avrebbe portato la fallimentare esperienza di questa amministrazione: resa dei conti e sfiducia. 

409
I consiglieri 5 stelle Mauro Rizzo e Luigi Carandente

“Senza troppi giri di parole, siamo arrivati esattamente dove sapevamo avrebbe portato la fallimentare esperienza di questa amministrazione: resa dei conti e sfiducia. Troppi i litigi in maggioranza, troppe le lamentele e tutto dannatamente distante da quello di cui questa città aveva bisogno: serietà, dedizione al lavoro e poca smania di apparire.
Alla luce di quanto sta avvenendo, e qualora il Sindaco non decida di dimettersi come emerso da indiscrezioni stampa, noi del Movimento 5 Stelle Nettuno non riteniamo esista altra strada se non quella di firmare e portare in aula la mozione di sfiducia: i colleghi la sottoscrivano.
In un modo o nell’altro altro questa Amministrazione è arrivata da tempo al capolinea: la politica non fugga dal confronto pubblico e trasparente, si assuma le proprie responsabilità e si dia nuovamente parola ai cittadini”. Così in una nota stampa i consiglieri comunali M5S Mauro Rizzo e Luigi Carandente che non condividono il metodo della sfiducia dal Notaio.