Home Cronaca Accoltella la compagna allo Zodiaco ed evade dai domiciliari: nuovo arresto

Accoltella la compagna allo Zodiaco ed evade dai domiciliari: nuovo arresto

Era stato condannato con rito direttissimo per lesioni gravi e tentato omicidio il 31enne pakistano residente nel quartiere Zodiaco ad Anzio

562

Era stato condannato con rito direttissimo per lesioni gravi e tentato omicidio il 31enne pakistano residente nel quartiere Zodiaco ad Anzio che l’altra sera ha accoltellato per ben 10 volte la compagna, uno donna di origine romena, al culmine di una lite. Per lui erano stati disposti gli arresti domiciliari ma, nonostante la gravità delle accuse e della condanna, ha deciso di uscire di casa.
Una violazione delle condizioni di detenzione che non è sfuggita al personale del commissariato di Polizia di Anzio e Nettuno, che lo hanno visto camminare per strada, lo hanno bloccato e nuovamente arrestato. I poliziotti, impegnati quotidianamente nel servizio di controllo nella zona dello Zodiaco, considerata tra le più problematiche della nostra città, nel pomeriggio di oggi hanno avvistato il giovane che sapevano doveva essere recluso ai domiciliari, dopo averlo fermato e aver accertato la sua identità il nuovo fermo.
Un discorso a parte andrebbe fatto sulla legge e la decisione del Magistrato che prevedono che la ‘giusta pena’ per un uomo che accoltella la compagna siano gli arresti domiciliari.