Home Cronaca Nuove telecamere ad Anzio, oltre trenta multe prima di Ferragosto

Nuove telecamere ad Anzio, oltre trenta multe prima di Ferragosto

1345
L'assessore Ranucci

Stanno dando i primi frutti le nuovissime telecamere installante al centro di Anzio e anche in diverse zone periferiche solo pochi giorni prima di Ferragosto. Sempre prima delle feste erano circa 30 le multe elevate dalla Polizia locale guidata dal Comandante Antonio Arancio che, con gli uffici preposti, ha individuato altrettanti zozzoni che hanno lasciato la loro immondizia dove non dovevano. E si tratta solo dell’inizio. I controlli andranno avanti senza sosta con l’obiettivo di punire e multare tutti coloro che si comportano da veri incivili. Alcuni cittadini, a seconda dei rifiuti abbandonati in strada non sono stati solo verbalizzati ma anche denunciati alla procura della Repubblica per reati ambientali. “La polizia locale sta facendo un grande lavoro – ha detto l’assessore all’Ambiente Pino Ranucci – e con gli uffici entro al fine dell’anno contiamo di mettere le telecamere su tutto il territorio comunale. Voglio individuare uno ad uno i cittadini che sporcano la città e che dovranno essere multati per questo comportamento incivile. Dal canto suo il comune sta facendo il possibile per pulire e bonificare ogni zona. Un impegno massimo per ild decoro della nostra città”. I cittadini sono avvisati, tolleranza zero per chi sporca. E chissà che le telecamere non siano anche d’aiuto ad individuare ladri e vandali che imperversano al centro cittadino.