Home Politica Sospeso il ritiro del verde ad Anzio, ma nessuno avverte i cittadini

Sospeso il ritiro del verde ad Anzio, ma nessuno avverte i cittadini

1123

Sono infinite le segnalazioni dei cittadini di Anzio alla nostra Redazione per fare presente e criticare l’interruzione del ritiro del verde. Un servizio che si è dimostrato davvero gradito ai cittadini al punto che, la sua sospensione avvenuto la seconda settimana di agosto, ha creato problemi a tutti coloro che ormai si erano abituati al ritiro a domicilio. Prima sono arrivate le segnalazioni del mancato ritiro, poi la notizia della sospensione fornita dai cittadini che hanno chiamato il comune per capire cosa fosse accaduto. “Nessuno ci ha avvertito – racconta un cittadino – non sono passati e basta e le buste del verde si sono accumulate ovunque. Il giorno dopo il mancato ritiro ho chiamato l’ufficio ambiente e mi hanno detto che c’è il personale in ferie e che ci sarebbero stati dei problemi. Se ce lo avessero comunicato avremmo vitato di metterlo fuori e creare quella situazione di perenne discarica”. “Non sono passati a via Ticino e in tutte le vie limitrofe – scrive un altro cittadino – e adesso ci sono buste ovunque”. “Se non avessi chiamato io il comune – racconta un altro cittadino – avrei pensato all’ennesimo disservizio, invece il servizio è interrotto e nessuno avverte i cittadini. Avevano fatto una cosa ottima mettendo il ritiro del verde e invece adesso è tutto di nuovo una discarica”. “In alcune zone della città – racconta un altro cittadino – senza il ritiro del verde si è destinati a vivere in un discarica e cielo aperto, è un servizio essenziale se non si vuole presentare al città come una discarica, e se si sospende almeno avvertire così i cittadini tengono in casa le buste fino al nuovo ritiro”. La speranza di tutti, ovviamente, è che il servizio venga riavviato il prima possibile e che ne venga data comunicazione.