Home Politica Telecamere nascoste contro gli zozzoni ad Anzio, partono le prime multe

Telecamere nascoste contro gli zozzoni ad Anzio, partono le prime multe

663

“Tolleranza zero verso chi, illecitamente, abbandona i rifiuti in strada, venendo meno alle basilari regole del vivere civile. Da questa mattina la Polizia Locale del Comune di Anzio, guidata dal Comandante Antonio Arancio, è impegnata per verificare le numerose registrazioni video delle telecamere di ultima generazione, posizionate sul territorio e per sanzionare chi ha smaltito illecitamente il verde, gli ingombranti e rifiuti di ogni genere”.
Lo comunica l’Assessore alle politiche ambientali e sanitarie, Giuseppe Ranucci, in riferimento alle telecamere movibili, di nuova tecnologia ed alimentate con energia solare, adibite al controllo dello smaltimento illecito dei rifiuti sul territorio comunale.
A dare notizia dell’istallazione delle telecamere anche il Sindaco Candido De Angelis ai microfoni di Youngtv durante un’intervista televisiva. “Anche il comune può fare di più – ha detto – e sicuramente il prossimo bando per la Nettezza urbana sarà una grande sfida per questa Amministrazione, resta il fatto che non riuscirò mai a comprendere come i cittadini possano buttare i rifiuti per strada, magari vicino casa loro”.