Home Cronaca Aggressione ad un poliziotto, blitz del Commissariato a Sandalo e Zodiaco

Aggressione ad un poliziotto, blitz del Commissariato a Sandalo e Zodiaco

4069

Blitz del commissariato di polizia di Anzio e Nettuno, ieri sera, in zona Sandalo e allo Zodiaco, per far sentire forte la presenza dello Stato dopo l’aggressione nei gironi scorsi di un poliziotto da parte di un ventenne rom, proprio a Sandalo, che è stato arrestato. Il messaggio delle forze di polizia è chiarissimo, non saranno accettate ‘zone franche’, della criminalità, quartieri come Scampia o Le Vele in cui le forze di polizia fanno fatica ad entrare. Ed ecco che ieri otto macchine della Polizia sono entrate in azione, dalle 20 alle 2 di notte circa. Sono state controllate e identificate 96 persone, 18 delle quali con precedenti di polizia. Molti hanno occupato abusivamente l’abitazione in cui risiedono ed hanno utenze fisse e allacci la cui regolarità è da verificare. I controlli continueranno nei prossimi giorni. Forte lo stato di esasperazione dei residenti regolari che devono convivere, grazie alle occupazioni, con uno stato di degrado, abbandono, minacce e inciviltà difficile da tollerare. Il clima in queste zone si fa sempre più rovente e c’è la sensazione diffusa che ci siano molte tutele per chi vive fuori dalla legge e nessuna tutela per chi ha comprato la propria  abitazione regolarmente e ora è prigioniero in casa.   Ma i residenti si stanno organizzando anche per vie legali. L’obiettivo è promuovere una class action contro i proprietari degli immobili occupati abusivamente, che non fanno abbastanza per tornare in possesso delle abitazioni e che permettono il proliferare delle condizioni di degrado e invisibilità della zona, causando un danno esistenziale considerevole a chi vive li e non può neanche andare via visto il crollo del valore degli immobili. Controlli massicci nelle zone considerate una vera polveriera sociale sono previsti anche nelle prossime settimane. Intanto allo Zodiaco continua l’opera di rimozione dei veicoli senza assicurazione e che risultano rubati. Anche ieri allo Zodiaco sono state controllate tutte le vetture presenti, due delle quali poste sotto sequestro.