Home Politica “Progetto Lavinio”, al via la raccolta firme nelle attività commerciali

“Progetto Lavinio”, al via la raccolta firme nelle attività commerciali

189

Continua il percorso di “Progetto Lavinio”, la proposta di riqualificazione del quartiere presentata lo scorso sabato alla cittadinanza di Lavinio. Il primo proponimento  del progetto, il ripristino del viale alberato di viale di Valle Schioia, è stato dettagliatamente dibattuto nel corso dell’evento ed ha riscosso un ampio consenso.
L’intervento, dai costi contenuti e quindi sostenibile per le casse comunali, si inserisce in quadro progettuale più ampio di recupero urbano e sociale del territorio e ne rappresenterebbe solo un primo passo concreto.
Fondamentali, però, per la riuscita dei progetti sui  territori sono l’interesse e la partecipazione dei suoi cittadini. Siamo, pertanto, aperti a qualsiasi confronto, scambio e apporto di idee.
Il progetto è a disposizione sulla nostra pagina FB- Alternativa per Anzio – e si può sostenere firmando in uno dei seguenti punti commerciali che ringraziamo per  la disponibilità.

Bar Catuzza  – Stazione di Lavinio
Il Puntaspilli  – Viale di valle Schioia, 86/a
Labora d’Oro  – Viale di Valle Schioia, 163
Caffè dei Platani – Viale delle Viole, 27
Wilma Calzature – Viale alla Marina, 4
Libreria Magna Charta – Via Ardeatina, 472