Home Politica Sicurezza, minestra doc e opere pubbliche, convocato il consiglio di Anzio

Sicurezza, minestra doc e opere pubbliche, convocato il consiglio di Anzio

159

Si comunica che il consiglio comunale è convocato per il giorno 29 luglio alle 18, presso la Sala Consiliare di Villa Corsini-Sarsina per discutere e deliberare il seguente ordine del giorno:

  1. Approvazione verbali seduta precedente;
  2. Interrogazioni ed interpellanze;
  3. Progetto “Origine Comune” – Anci Lazio – riconoscimento della Denominazione Comunale di Origine per la “Minestra dei pescatori di Anzio”;
  4. Assestamento Generale di Bilancio D.Lgs 267/2000 art. 175 comma 8;
  5. Approvazione valore aree fabbricabili – Rettifica deliberazione c.c. 100/2019;
  6. Approvazione Piano Economico Finanziario (PEF) del Servizio di Gestione dei Rifiuti Urbani per l’anno 2020;
  7. Emergenza epidemiologica covid-19: utenze non domestiche – Regolamento riduzioni Tari annualità 2020;
  8. Approvazione tariffe Tari anno 2020;
  9. Approvazione variazione allo schema di programma Triennale delle Opere Pubbliche 2020-2021-2022 ed elenco annuale 2020 ai sensi dell’art. 21 comma 1) del D.Lgs. n. 50/2016;
  10. Approvazione aggiornamento Piano Emergenza Comunale e Microzonazione Sismica;
  11. Approvazione Regolamento per la disciplina delle aree di sosta a pagamento;
  12. Approvazione  Regolamento Comunale di raggruppamento di associazioni di protezione civile e gruppi comunali di volontari;
  13. Presa d’atto accordo di programma centro diurno socio assistenziale disabili adulti – Villa Albani;
  14. Ordine del giorno “sicurezza urbana”.
    Si comunica che la seduta del Consiglio Comunale si terrà a porte chiuse e verrà trasmessa in diretta streaming.
    Tutti i partecipanti sono tenuti a dotarsi di mascherina di protezione.
    Il presidente del consiglio comunale Giuseppina Piccolo