Home Politica Area di sosta a Torre Astura e via Cavour, sopralluogo e organizzazione

Area di sosta a Torre Astura e via Cavour, sopralluogo e organizzazione

484

Sabato di sopralluoghi quello di ieri per l’Amministrazione Coppola a Nettuno. L’assessore Maddalena Noce, che ha organizzato i servizi in stretta collaborazione con l’assessore Ilaria Coppola, si è presentata per un sopralluogo ed una verifica dei servizi prima al parcheggio di Torre Astura, in concessione all’Associazione La Coccinella, poi in via Cavour, con l’area gestita dall’Associazione Nati 2 volte.
In entrambi i casi il servizio funziona in maniera perfetta. La gestione egli spazi a Torre Astura è pensata per far entrare il maggior numero di persone, e alle 15 di ieri, nonostante le previsioni meteo negative era tutto esaurito. L’area è pulita e curata e si stanno pensando iniziative per riuscire a bonificare anche le zone a ridosso della spiaggia, in cui alcuni incivili hanno lasciato plastica e residui. Impossibile posizionare secchioni in prossimità dell’arenile, per questo si sta studiando il modo di fornire ai cittadini buste biodegradabili in cui riporre eventuali resti di cibo e bottigliette d’acqua, per poi portarle indietro, magari dando una mano a ripulire in una zona che è di una bellezza mozzafiato e che va assolutamente curata e valorizzata. L’assessore e il gestore della Onlus sono arrivati fino a riva per verificare le condizioni del servizio e dell’area.
Lo stesso vale per l’area di sosta di via Cavour in pieno centro a Nettuno. All’ingresso della scuola il banchetto dell’Associazione, composta solo da genitori di ragazzi diversamente abili. Sono anni che l’Associazione riesce a gestire l’area, impiegando anche i ragazzi disabili, entusiasti di mettersi alla prova e riuscendo, grazie alle donazioni di chi parcheggia, ad organizzare eventi e servizi per gli iscritti. Una realtà tutta da sostenere quella dei Nati 2 volte che tutti possiamo sostenere con un gesto semplicissimo, donando loro il 5xmille pubblicando il n°97283280580 nella sezione della dichiarazione dei redditi riservata al sostegno delle onlus.
“Sono felice di aver verificato che l’organizzazione dei servizi affidati alle onlus sia così ben organizzato – ha detto l’assessore Maddalena Noce – insieme all’assessore Ilaria Coppola ci siamo impegnate per offrire ai turisti e ai cittadini la possibilità di fruire di uno dei tratti di costa più belli d’Italia in tutta sicurezza. Stiamo pensando anche ad una campagna per la pulizia delle aree a ridosso della spiaggia e valuteremo iniziative nei prossimi giorni per invitare i cittadini a darci una mano nella missione di tenere pulite le nostre bellezze naturali. Lo stesso vale per l’area di sosta di via Cavour che è un punto irrinunciabile per la sosta in centro. Questa Amministrazione sta facendo l’impossibile per migliorare i parcheggi in centro e non solo e a breve sarà possibile utilizzare anche l’area della Stazione ferroviaria. Ringrazio la Nati2 volte per l’impegno e la passione che mette in quello che fa e per essere un punto di riferimento per le famiglie che hanno figli disabili”. Al parcheggio di via Cavour si è presentato per un saluto ai ragazzi al lavoro anche il Sindaco Alessandro Coppola, che ha avviato un dialogo personale con molte associazioni per disabili e che si è impegnato per riuscire a far aprire anche quest’anno il parcheggio nel centro di Nettuno.