Home Cronaca Impallara agli arresti domiciliari, l’avvocato chiede il ritorno in libertà

Impallara agli arresti domiciliari, l’avvocato chiede il ritorno in libertà

812

E’ ancora agli arresti domiciliari Giuseppe Impallara, detto Pucci, titolare della televisione locale, chiusa dal 2013, Teleobiettivo. L’imprenditore di Nettuno, difeso dall’avvocato Francesco Bruschini, è rimasto coinvolto insieme a Piero Marigliani, ex Sindaco di Anzio (anche lui ristretto ai domiciliari), nell’inchiesta della magistratura sulle attività di un funzionario del Ministero dello Sviluppo economico che usava la sua influenza per sbloccare finanziamenti a realtà locali. “Il mio assistito Giuseppe Impallara – spiega l’avvocato Bruschini – si dichiara estraneo a tutte le contestazioni, è sereno ed è fiducioso di riuscire a dimostrare la sua innocenza rispetto alle accuse che gli sono state mosse. Stiamo presentando istanza per il riesame delle misure disposte per la limitazione delle libertà personali”. L’accusa per Impallara e Marigliani è quella di aver versato al funzionario Mise essandroCaroselli la somma di 10mila 843 euro in due rate a fronte dello sblocco di finanziamenti per la Tv pari a 157.841,29 euro.