Home Politica L’assessore Noce replica al Pd: “Massimo impegno per alleviare il disagio”

L’assessore Noce replica al Pd: “Massimo impegno per alleviare il disagio”

453
Il Sindaco Coppola con l'assessore Noce

“Mi corre l’obbligo, in qualità di Amministratore comunale di Nettuno in prima fila

L’assessore Maddalena Noce

insieme a tutti i colleghi di giunta durante i drammatici giorni della Pandemia, di replicare alla nota del Pd di Nettuno in cui si sostiene che “il Comune si fa bello con i fondi statali e regionali””.
Lo scrive in una nota l’assessore della giunta Coppola Maddalena Noce.
“La prima cosa che voglio premettere – spiega – è che nessuno di noi in nessun momento, a fronte della drammaticità degli eventi che ci hanno toccato sia per persone contagiate che per numero di decessi, ha inteso affrontare il momento storico come momento di ‘campagna elettorale’. Possono testimoniare la rigorosità degli interventi e dei comportamenti i consiglieri comunali del Pd che, dimostrando un grande senso di responsabilità e pervasi dallo stesso sentimento, hanno lavorato fianco a fianco con la maggioranza per dare risposte ai cittadini.
Mai, quindi, ‘ci siamo fatti belli’ piuttosto abbiamo cercato di mettere il massimo impegno per fronteggiare la situazione e ridurre al minimo i disagi per i cittadini che più hanno patito il dramma delle chiusure dei servizi e della conseguente, fortissima crisi economica. Nello specifico ci tengo a sottolineare che questa Amministrazione, ben prima dell’arrivo dei fondi regionali e statali, ha avviato in autonomia e con l’impegno immenso degli uffici e del personale che ha lavorato anche 12 ore al giorno per non lasciare indietro nessuno i seguenti servizi:
Spesa a domicilio per persone in difficoltà
Consegna farmaci a domicilio per anziani e persone sole
Ritiro porta a porta indifferenziata in centro per persone con difficoltà motorie
Consegne pacchi alimentari per persone bisognose tramite croce rossa
Centro ascolto AIDE (antiviolenza)
Centro ascolto Antiviolenza Marielle Franco
Supporto psicologo associazione Con_tatto (per l’ascolto delle persone in difficoltà anche psicologica)
Attivazione progetto “spesa solidale” presso i supermercati aderenti all’iniziativa
Servizio consegna farmaci per i cittadini quarantenati
Trasporto disabili e persone in difficoltà (ritiro pensioni, visite mediche, consegne a casa di cura, dimissioni ospedali)
Installazione doccia e bagni chimici più pulizia periodica presso comunità Sant’Egidio per persone senza fissa dimora
Ringrazio di tutto cuore le Associazioni, che a fronte dell’emergenza, si sono messe a disposizione a costo zero per il Comune.
Quando infine sono arrivati i primi stanziamenti sono arrivati una serie di servizi aggiuntivi che ancora oggi sono in piedi. Ma non sono stati solo i fondi a muovere l’azione del Comune. E’ stato il cuore del personale dell’Ente, che con la difficoltà di dover lavorare con le misure di distanziamento, con gli uffici vuoti e a turni sfalsati, è riuscito a produrre risultati impensabili. Ancora una volta voglio spendere le giuste parole per ringraziare il Dirigente Margherita Camarda, il cui impegno è stato macroscopico e sotto gli occhi di tutti, e il personale tutto che non si è fatto pregare davanti alla necessità si fare sacrifici per il bene comune.
Con i fondi di Stato e Regione abbiamo poi:
Avviato i bandi per i buoni alimentari
Avviato i bandi per l’assegnazione dei pacchi
Avviato i bandi per il contributo alloggiativo
Un impegno immenso è stato messo in campo per la pulizia degli edifici con persone in quarantena, per la consegna e il pagamento dei medicinali a persone in difficoltà economica. La comunicazione dell’Ente, lo ricordiamo, con campagne come “Nettuno non abbandona nessuno” ha cercato di raggiungere i cittadini per fare presente che l’Amministrazione era in campo per non lasciare indietro nessuno.
E poiché, nonostante il blocco in molti settori l’Amministrazione non si può né si deve mai fermare, sono state portate avanti con lo stesso impegno, procedure essenziali per i servizi sociali, come:
Assistenza domiciliare (gara MEPA )
PUA manifestazione interesse, predisposizione atti di gara su MEPA
Avvisi per accreditamento strutture anziani e disabili adulti e minori (29.05.2020)
Progetto FAMI prima il lavoro (comunale gara provvisoriamente aggiudicata con verifica requisiti)
Progetto FAMI IMPACT  distrettuale  (gara aggiudicata)
PON avvisi per richiesta 4 unità e Voucher inclusione
Dopo di noi (tavolo tecnico per coprogettazione )
Spettro autistico (aiuti economici)
Attivazione servizio legale (piani di zona)
Vita indipendente (avviso per disabili per esperienze di autonomia)
Centro diurno Alzaheimer predisposto capitolato, in attesa che arrivino i fondi da Albano
Commissione per accreditamento asili nido privati. Il Comune di Nettuno non si fa bello ma lavora con il massimo impegno nell’interesse dei cittadini tutti e con maggiore riguardo per chi ne ha più bisogno”.
“Ringrazio il personale del Comune di Nettuno per il grande lavoro messo in campo in questo periodo di emergenza che non ha precedenti nella nostra storia recente – ha poi voluto sottolineare il Sindaco Alessandro Coppola – ringrazio le Associazioni che hanno dato spessore al loro ruolo sociale mettendosi con noi in prima fila nell’affrontare l’emergenza e, infine, ringrazio tutti i consiglieri di opposizione che, comprendendo la gravità del momento, hanno scelto di lavorare al nostro fianco con un impegno e una presenza concreta, mettendo da parte sterili polemiche politiche. Di questa emergenza non scorderò l’impegno e il cuore di chi ha fatto il possibile per alleviare i disagi di una popolazione duramente colpita che ha dimostrato un fatto importantissimo: nessuna battaglia è impossibile se si lavora insieme”.