Home Politica Pollastrini del Movimento 5 stelle: “Spiagge libere ancora senza sicurezza”

Pollastrini del Movimento 5 stelle: “Spiagge libere ancora senza sicurezza”

210

“Spiagge libere e sicurezza Covid. Il 29 maggio con ordinanza sindacale si è aperta la stagione balneare. Per quanto riguarda le spiagge libere non sono state previste particolari disposizioni se non genericamente il divieto di assembramenti e il rispetto delle distanze. Nessun’altra specifica è stata prevista, come ad esempio l’installazione di paline per segnalare il numero massimo di spazi occupabili, oppure sorveglianza o cartellonistica con tutte le indicazioni, bagni e altro. La Regione Lazio ha stanziato per i comuni del litorale un fondo destinato a mettere in campo azioni di messa in sicurezza degli arenili liberi, per garantire il distanziamento ed evitare possibili assembramenti, sanificazioni, accessibilità, oltre che l’ ordinaria pulizia e salvamento. In ogni caso la somma è destinata alla valorizzazione della fruizione turistica in totale sicurezza. Per il Comune di Anzio sono previsti € 275.566 che ad oggi non sappiamo ancora come l’amministrazione intende utilizzare. A stagione iniziata nessun progetto né programma e nessuna commissione convocata a questo fine. Attendiamo fiduciosi ma non troppo perche non vorremmo che all’ultimo minuto si destinasse l’intera somma a qualche associazione che effettui  solo sporadici e inutili controlli”. Così in una nota stampa il consigliere comunale di Anzio e capogruppo del Movimento 5 stelle Rita Pollastrini.