Home Politica La famiglia Cancelli di Nettuno dona un respiratore all’Ospedale di Anzio

La famiglia Cancelli di Nettuno dona un respiratore all’Ospedale di Anzio

239

C’è stata questa mattina la cerimonia di consegna di un respiratore polmonare, adatto, sia al trasporto in ambulanza che alla rianimazione, donato dalla famiglia Cancelli di Nettuno all’ospedale di Anzio. Alla cerimonia era presente il Direttore sanitario dell’Ospedale, Ciricaco Consolante, il Sindaco di Nettuno Alessandro Coppola, il dottor Rodolfo Turano, mediatore nella donazione, e tutta la famiglia Cancelli, Gianni, la moglie Teresa, i figli Piergiorgio e Andrea. “Nella vita abbiamo avuto tanto – ha detto Gianni a nome della sua famiglia al Direttore dell’Ospedale – e alle volte arriva il momento di dare. Abbiamo deciso di farlo ora alla collettività e ringraziamo gli operatori sanitari per l’immenso lavoro svolto in un momento così difficile”. Il primo a prendere la parola è stato il dottor Turano: “Ringrazio Gianni e la sua famiglia – ha detto che con questo dono mi ha commosso. Abbiamo bisogno di sentire l’affetto e la stima dei cittadini per continuare a lavorare e per mantenere in vita l’Ospedale di Litorale che ha bisogno di molta attenzione. Quella dei privati ma anche quella dei due comuni che si devono impegnare per ottenere risultati concreti per questo ospedale”.
“Ringrazio Gianni che conosco da sempre – ha detto il Sindaco Alessandro Coppola – per questo magnifico gesto. Conosco la sua generosità questa è una piccola dimostrazione rispetto al grande affetto che ha per la nostra città. Questo è un piccolo gesto, da parte sua e della sua famiglia, rispetto alle grandi cose che ha fatto, agli slanci di generosità dimostrata. Questi sono cittadini eccellenti, grazie Gianni”. Non era presente alla cerimonia il Sindaco di Anzio Candido De Angelis che ha voluto dire la sua con una nota stampa.
“In un momento delicato per il nostro territorio, alle prese con l’emergenza Covid-19, l’importantissimo gesto di Gianni Cancelli e della sua Famiglia merita la gratitudine di tutta la Città”. Così il Sindaco di Anzio, Candido De Angelis, a seguito della donazione della Famiglia Cancelli, agli Ospedali Riuniti di Anzio e Nettuno, alla quale, invitato personalmente, non ha potuto, con grande rammarico, partecipare. Il respiratore polmonare, donato questa mattina, è un dispositivo salvavita indispensabile ai pazienti con insufficienza respiratoria.