Home Politica Nuovo regolamento per il cimitero, Dell’Uomo: “Ora regole più giuste”

Nuovo regolamento per il cimitero, Dell’Uomo: “Ora regole più giuste”

331
L'assessore Claudio Dell'Uomo

“Dopo 12 anni, due Sindaci e tre commissariamenti il comune di Nettuno ha un nuovo e più giusto Regolamento comunale di Polizia mortuaria. Questa Amministrazione comunale in meno di un anno è riuscita dove altri prima, al di là dei proclami e delle tante chiacchiere, non avevano neanche cercato di avviare un lavoro organico per riuscire a razionalizzare e migliorare la gestione e le spese. Abbiamo allungato le concessioni e dimezzato le spese per le famiglie, un risultato non da poco.
Voglio ringraziare per il lavoro svolto la commissione Sanità presieduta da Genesio D’Angeli e i consiglieri Tiziana Ginnetti, Elisa Mauro e Antonio Mazza che si sono impegnati per studiare un testo in favore dei cittadini di Nettuno, che riduce i costi e semplifica le procedure di accesso alla struttura cimiteriale quando si perde una persona cara. Dispiace invece che i consiglieri di opposizione non abbiano voluto partecipare a questo lavoro in favore della cittadinanza.
Il mio impegno personale e quello dell’Amministrazione Coppola continueranno al fine di migliorare sempre di più le condizioni della struttura cimiteriale, che abbiamo ereditato in uno stato di grave degrado e abbandono e che, in meno di 12 mesi, abbiamo portato a nuova vita. Un lavoro che continuerà durante tutto il nostro mandato con l’intento di offrire ai cittadini un luogo sempre degno per ospitare i nostri defunti. Voglio infine ringraziare il personale, il dirigente e i Dec del settore cimiteriale che durante il periodo del coronavirus non hanno mai smesso di lavorare per garantire i servizi essenziali ai cittadini. Grazie a tutti per l’impegno profuso in un lavoro non sempre facile”.
Così in una nota stampa l’assessore ai Servizi cimiteriali del comune di Nettuno Claudio Dell’Uomo.