Home Cronaca Al Circolo canottieri senza mascherine, la replica: “Regole rispettate”

Al Circolo canottieri senza mascherine, la replica: “Regole rispettate”

409

Un cittadino, nella giornata di ieri, preoccupato come molti delle riaperture e della disinvoltura che molti sembrano dimostrare rispetto al pericolo di nuovi contagi che potrebbero portare a nuove chiusure e blocchi delle attività, ci ha inviato delle foto della ripresa dei corsi al Circolo canottieri di Nettuno. Diversi i ragazzi in attività, tutti senza mascherina e in alcuni scatti molto vicini. Immagini che lo hanno allarmato. Abbiamo quindi chiamato il Presidente del Circolo canottieri Giuseppe Messa, per chiedere cosa stava accadendo. “Le regole sulla ripresa dei corsi sono state rispettate – ci spiega – abbiamo sanificato le imbarcazioni, impedito che i ragazzi utilizzassero gli spogliatoi, sono arrivati già pronti e tutti con le mascherine. Hanno dovuto portare una certificazione sullo stato di salute proprio e dei familiari, specificare che non erano stati vicino a nessuna persona a rischio e che non avevano mai avuto febbre o sintomi. Poi quando si prendono le imbarcazioni per entrare in acqua le mascherine le hanno tolte, perché il regolamento prevede che in acqua non vengano usate. Poniamo la massima attenzione alla sicurezza di tutti e io stesso ho supervisionato le operazioni. Magari da fuori c’è chi non si accorge dei dettagli e della cura che abbiamo messo, ma siamo attentissimi alla salute di tutti. Poco distante da noi invece – aggiunge – c’erano diversi ragazzi che stavano giocando a calcio in spiaggia senza alcuna protezione e controllo, senza certificazioni sullo stato di salute ed è una situazione che mi sembra decisamente più rischiosa per la salute”. Inutile dire che resta per tutti un invito alla massima cautela perché nuovi contagi possono diventare un serio problema per tutti.