Home Cronaca Nettuno B.C. 1945: “Ecco come ci sono stati assegnati i titoli di...

Nettuno B.C. 1945: “Ecco come ci sono stati assegnati i titoli di baseball”

265

A seguito delle numerose dichiarazioni rilasciate a mezzo stampa e tramite social network, si rende doverosa, oltreché necessaria, una comunicazione societaria per far luce circa la reale vicenda storica che ha portato all’assegnazione, da parte della FIBS, del Titolo Sportivo della “S.S.D. Nuova BC Città di Nettuno S.r.l.” alla nostra società, il Nettuno B.C. 1945.

Con un piccolo excursus storico, si parte dal 2011, quando il Nettuno Baseball, vincitore di 17 campionati, 3 Coppe Italia, 6 Coppe Campioni, 3 Coppe CEB e 2 Supercoppe CEB, viene posto in stato di liquidazione dal Tribunale di Velletri. 

In data 6 dicembre 2011, il Consiglio Federale F.I.B.S., riunitosi a Vicenza, con la delibera n. 82 decreta lo scioglimento del Nettuno Baseball, i cui titoli vinti e l’anzianità di affiliazione sono trasferiti alla “S.S.D. Nuova BC Città di Nettuno”. Con questa delibera la Federazione riconosce ufficialmente il Città di Nettuno come prosecuzione dello storico Nettuno Baseball, mantenendo in vita la tradizione del diamante nel Lazio.

Lo stesso consiglio federale F.I.B.S., riunito a Milano in data 8 aprile 2017, con la delibera n. 85/2017, ribadisce che il trasferimento dei diritti sportivi, dei titoli sportivi vinti e dell’anzianità di affiliazione è già stato sancito e riconosciuto con la delibera del 2011. La stessa Federazione, di fatto, così respinge le pretese avanzate dalla “ASD Nettuno Baseball City”, facendo di nuovo chiarezza sul legittimo detentore del Titolo Sportivo dello storico Nettuno.

La storia testimonia poi come anche la “S.S.D. Nuova B.C. Città di Nettuno” sia stata posta in liquidazione presso il Tribunale di Velletri nell’ottobre del 2018. A fronte di ciò, la Federazione, con delibera 256/2018, nel successivo dicembre decreta che la “compagine societaria A.S.D. Nettuno B.C. 1945 è riconducibile alla proprietà della S.S.D. Nuova B.C. Città di Nettuno S.r.l., attualmente in liquidazione”.

La volontà di ottenere il riconoscimento ufficiale del Titolo Sportivo dello storico Nettuno Baseball, posseduto allora dal Città di Nettuno, passa però attraverso la nuova legge approvata dal parlamento italiano nell’agosto 2019.

L’art. 3 legge n. 86/2019, per la prima volta nella storia sportiva italiana, richiede che il trasferimento del Titolo sportivo sia subordinato ad una valutazione economica ed al successivo pagamento del medesimo valore definito, nel nostro caso, dal curatore fallimentare. La dirigenza, con la ferma volontà di riconsegnare la storia del baseball di Nettuno ai propri tifosi, ha così messo in moto un lungo procedimento che ha portato all’assegnazione finale del Titolo Sportivo.

La nostra Dirigenza, dopo aver richiesto alla F.I.B.S. un parere circa la possibilità di ottenere legittimamente i titoli del Nettuno, si è azionata per dotarsi della valutazione economica del Titolo Sportivo del Città di Nettuno: questa è stata opportunamente stilata dal Curatore fallimentare. Contestualmente, la Federazione prendeva atto del parere reso dall’Avvocato Terracciano, massimo esperto in Italia di Diritto Sportivo, che riconosce la continuità aziendale come parametro fondamentale per l’assegnazione del Titolo Sportivo dietro pagamento del corretto valore economico e dei debiti aziendali verso la medesima Federazione.

Proseguendo, nel dicembre 2019, il Consiglio Federale con la delibera n. 275/2019 attribuisce definitivamente il Titolo Sportivo del Città di Nettuno alla nostra società. L’assegnazione del Titolo viene subordinata al pagamento in primis del valore economico dello stesso al curatore fallimentare (avvenuto in data 6 marzo 2020) e successivamente al ripianamento dei debiti contratti dal Città di Nettuno con la Federazione (pagamento avvenuto in data 27 aprile 2020).

La successiva assegnazione ufficiale da parte della F.I.B.S. (Consiglio Federale 29 aprile 2020) è solamente un atto dovuto alla risoluzione delle vicissitudini amministrative. Il Titolo Sportivo dello storico Nettuno Baseball, con tutti i trofei vinti e l’anzianità di affiliazione, passato per il Città di Nettuno, continua a vivere la realtà del baseball italiano anche nel 2020 grazie e tramite la nostra società: ASD Nettuno BC 1945.

Alla luce di quanto dettagliatamente descritto nel presente comunicato, onde evitare che possa essere posta in dubbio la correttezza dei comportamenti tenuti dalla Federazione Italiana Baseball Softball e dalla nostra società, Nettuno Baseball Club 1945, si diffida chiunque dal rilasciare dichiarazioni diffamatorie, o comunque volutamente disinformative, su qualsiasi mezzo di comunicazione di massa, mistificando i fatti nel loro reale divenire. Qualunque iniziativa in tal senso intrapresa sarà tempestivamente rassegnata alle competenti sedi, per esser ivi perseguite a norma del vigente ordinamento.

La Dirigenza