Home Politica Pacchi alimentari a Nettuno, il consigliere Sanetti interroga l’assessore Noce

Pacchi alimentari a Nettuno, il consigliere Sanetti interroga l’assessore Noce

441

Il consigliere di opposizione a Nettuno Simona Sanetti ha chiesto al Sindaco e all’assessore ai Servizi sociali Maddalena Noce di fare chiarezza sui pacchi alimentari in distribuzione per le famiglie in difficoltà per capire come siano stati distribuito e il loro lavoro. Nella richiesta il consigliere Sanetti ha voluto sottolineare in tono polemico che il Comune è partito in ritardo rispetto a tutti gli altri comuni. La circostanza è stata subito smentita dall’assessore Noce che, prima di illustrare il valore dei pacchi, la formazione del pacco base e la considerazione di alcune esigenze specifiche, tra cui la presenza di bambini, ha voluto precisare che il Comune di Nettuno è partito da subito, con la consegna di pacchi alimentari, prima ancora che il Governo e la regione stanziassero i fondi poi arrivati. Una risposta immediata ed efficace alle esigenze delle famiglie in difficoltà. In ogni caso solo alla fine di questo periodo, ha specificato l’assessore Noce, sarà possibile tracciare un bilancio preciso delle somme spese ma i dati sono tutti disponibili e trasparenti, compresi quelli relativi alle donazioni di tantissimi cittadini, che hanno permesso di dare una mano anche a chi non rientrava, per alcuni parametri, negli aiuti stanziati da governo e regione.