Home Politica Fare verde rassicura i cittadini: “Biogas Anzio: la burocrazia alimenta la torcia”

Fare verde rassicura i cittadini: “Biogas Anzio: la burocrazia alimenta la torcia”

200
L'impianto Biogas di Anzio

Comunicato agli organi di stampa “Biogas Anzio: la burocrazia alimenta la torcia”. Ci teniamo a rassicurare i cittadini su quanto sta avvenendo presso la centrale biogas della Asja Ambiente ad Anzio. Da una ricognizione operata in data odierna, infatti, abbiamo avuto modo di prendere contezza della situazione legata all’accensione della torcia e richiedere i dovuti chiarimenti. Sul punto, il responsabile dell’impianto ci ha specificato che quanto illustrato deriva da un ritardo burocratico nel rilascio della necessaria autorizzazione da parte della Snam per poter convogliare in rete il biometano prodotto. Pertanto, nell’attesa del via libero legale, il frutto del processo di digestione deve essere bruciato, motivo per cui è possibile vedersi accesa la torcia. In ogni caso, ci è stato confermato che l’autorizzazione in oggetto arriverà nel mese di maggio p.v.

Fare Verde Anzio-Nettuno