Home Politica RinasciAnzio: continuano i lavori in programma sulla Via Ardeatina

RinasciAnzio: continuano i lavori in programma sulla Via Ardeatina

545

RinasciAnzio è il nome assegnato alla delibera, approvata dalla Giunta De Angelis, finalizzata alla realizzazione di atti concreti in favore dei cittadini.
Ebbene sembra proprio che, oltre che nelle intenzioni ben espresse nel nome, la delibera abbia messo in atto delle attività concrete che continuano a pieno ritmo nonostante il Covid-19.

La ripresa dei lavori 

Nella giornata di ieri, infatti, sono stati ripresi i lavori sulla litoranea finalizzati alla creazione di nuovi marciapiedi, dell’arredo urbano e della pista ciclabile.  Un paese, quello di Anzio, che sembra premere l’acceleratore per cercare di ripartire con ancora più tenacia. La nuova opera, finanziata dalla Regione Lazio e dal Comune di Anzio, prevede un investimento complessivo pari a 1.147.000,00 euro. Tale somma risulta necessaria per la messa in pratica di una rete di lavori che prevedono la realizzazione dei nuovi marciapiedi, dell’illuminazione artistica a led, dell’arredo urbano, di una nuova area parcheggio e del completamento della pista ciclabile nel tratto compreso tra il Lido Garda e l’inizio di Via Fanciulla d’Anzio. 

Le parole del Vicesindaco, Danilo Fontana

Il Vicesindaco delegato ai lavori pubblici, Danilo Fontana, a tal proposito ha ammesso: “In questi giorni, in assoluta sicurezza, superate anche alcune difficoltà per il reperimento dei materialiriprenderanno i lavori per il completamento dei marciapiedi e della pista ciclabile, lungo la litoranea, in zona Marechiaro, nel tratto compreso tra Via Caligola e Via Maia, dove abbiamo previsto anche il potenziamento e l’adeguamento della pubblica illuminazione”.

Al via anche la realizzazione di altre opere pubbliche

La voglia di ripartire, comunque, non si ferma certamente a questo pertanto proseguono a pieno ritmo, sull’intero territorio di Anzio, i lavori della squadra tecnica di Engie, coordinata dall’Ufficio Comunale alla Pubblica Illuminazione, per l’adeguamento, il potenziamento e l’efficientamento della rete cittadina. Allo stato attuale sono stati convertiti, con nuove fonti luminose a led, circa 4.000 punti luce (pari dunque al 50% dell’intera rete) che hanno notevolmente migliorato la qualità dell’illuminazione sulle vie cittadine garantendo un consistente risparmio energetico ed una maggiore sicurezza sul territorio.

Ripresi anche i lavori per il nuovo manto stradale

Nei giorni scorsi, inoltre, sono stati ultimati gli interventi necessari alla realizzazione del nuovo manto stradale in diverse vie del paese tra cui Via CiceroneVia EsculapioVia Tito Livio ed un tratto di Corso ItaliaSembra dunque che, mentre i cittadini rimangono nelle loro abitazioni per contribuire alla distruzione del Covid-19, il Comune di Anzio continui a pieno ritmo la sua attività gettando delle basi (ben più solide del cemento) per una pronta rinascita.

Ilaria Rosati