Home Cronaca Due ladri di Anzio arrestati dai Carabinieri, tra gli applausi dei residenti

Due ladri di Anzio arrestati dai Carabinieri, tra gli applausi dei residenti

3008
I Carabinieri

È scattato l’applauso dei cittadini di Anzio affacciati alle finestre quando i carabinieri hanno messo le manette ai polsi di due pregiudicati sorpresi a rubare in pieno giorno a casa di un anziano. Un’azione avvenuta sotto gli occhi di decine di residenti costretti a stare in casa per le restrizioni dovute al coronavirus. I carabinieri della compagnia di Anzio, che da qualche giorno avevano intensificato i controlli in una zona popolare della città dopo la denuncia di un furto, hanno sorpreso un 39enne mentre stava scavalcando la finestra di un’abitazione. A quel punto i militari hanno raggiunto il fuggitivo, mentre il complice 40enne tentava la fuga dal lato opposto della palazzina. Entrambi sono stati arrestati, tra gli sguardi incuriositi e ammirati dei residenti, che hanno applaudito a lungo i carabinieri. “Il lavoro di questi carabinieri sono la dimostrazione che lo Stato c’è”, ha detto la donna che ha segnalato alla nostra redazione l’episodio.

I due ladri, entrambi di Anzio e con precedenti, avevano appena commesso una rapina ai danni di un 74enne e riuscendo a portare via un portafogli e il fucile dell’anziano, regolarmente detenuto. Pochi giorni prima era stato commesso un furto sempre nell’abitazione del 74enne.