Home Politica La Prefettura chiama il Sindaco Coppola, i migranti restano a Roma

La Prefettura chiama il Sindaco Coppola, i migranti restano a Roma

2008

Sono felice di annunciare ai cittadini di Nettuno che grazie ad un costante lavoro di collaborazione tra maggioranza e opposizione e ad un intenso dialogo con la Prefettura di Roma si è scongiurato l’arrivo dei migranti a Nettuno. Ringrazio per la sensibilità il Prefetto di Roma che ha ascoltato i timori del nostro territorio già provato da troppi casi di Coronavirus. Ringrazio la maggioranza sempre presente in ogni emergenza e l’opposizione tutta che con spirito di collaborazione in questo periodo drammatico sta dialogando costruttivamente per superare uniti una fase storica difficilissima. Infine ringrazio la Asl per la sempre fattiva collaborazione e la Regione Lazio che ha ascoltato le nostre ragioni. Infine voglio ringraziare la Polizia di Stato sempre in prima fila per l’emergenza Coronavirus, che oggi ha presidiato il centro di Via Sele e che ha svolto il suo compito in maniera egregia evitando disordini e garantendo, come sempre, la sicurezza di tutti.

Il sindaco Alessandro Coppola