Home Politica Il Pd di Anzio: “Assurde ironie del Sindaco su Governo e Regione”

Il Pd di Anzio: “Assurde ironie del Sindaco su Governo e Regione”

190
La sede del Pd di Anzio

Da quando è iniziata l’emergenza coronavirus il Pd di Anzio ha scelto di mettere da parte la politica. Il momento storico richiede solo la maturità e la tutela della salute e delle esigenze dei cittadini. Il Pd ha scelto di non rispondere e non sottolineare le numerose gaffe del sindaco sul sole di Anzio e il suo atteggiamento ad inizio pandemia. Non siamo scesi sul terreno delle polemiche ma ci aspettavamo un livello istituzionale di diversa caratura per un Sindaco di una certa età e di una certa esperienza. Ora ci auguriamo che almeno gli aiuti di Regione e Governo su cui il Sindaco si permette di fare ironie li sappia utilizzare in modo saggio e senza sperequazioni da campagna elettorale. I conti politici su questa situazione di emergenza si faranno alla fine, fermo restando che vigileremo sul corretto utilizzo dei fondi e sulle iniziative messe in campo per contrastare gli effetti economici e sociali del Coronavirus da parte del comune. Grazie infine ai volontari della Protezione civile, ai medici e agli infermieri, ai volontari, ai cittadini colpiti dal virus e a chi ogni giorno affronta questa drammatica situazione con dignità e coraggio… sono loro i pilastri della società civile.

Il Pd di Anzio