Home Attualità Coronavirus, la decisione del vescovo: stop a Prime Comunioni e Cresime

Coronavirus, la decisione del vescovo: stop a Prime Comunioni e Cresime

1973

Rinviate a data da destinarsi le Prime Comunioni, le Cresime e le Prime Confessioni in tutte le parrocchie della Diocesi di Albano.

È questa la decisione presa dal vescovo Marcello Semeraro e che riguarda, in particolare, anche le Chiese di Aprilia, Nettuno, Anzio, Ardea, Pomezia e Lanuvio. A comunicarlo ai sacerdoti il cancelliere diocesano, don Andrea De Matteis, che ha anche reso noto come, nelle prossime ore, verranno fornite indicazioni anche per le celebrazioni della Settimana Santa, che dovranno avvenire a porte chiuse. Il vescovo ha “differito la celebrazione comunitaria dei Sacramenti della Prima Confessione e della Prima Comunione. È annullato – si specifica nel decreto inoltrato ai sacerdoti – il calendario eventualmente già disposto di tutte le celebrazioni del Sacramento della Confermazione (la Cresima). Disposizioni più precise saranno date in base all’evolversi della situazione e comunque dopo la Settimana Santa”.