Home Cultura e Spettacolo Le coreografie dei cittadini di Anzio, tra Inno e canzoni… distanti ma...

Le coreografie dei cittadini di Anzio, tra Inno e canzoni… distanti ma uniti

492

Una vera comunità quella dei cittadini di Anzio in particolare nella zona di via Casal di Claudia. L’inno nazionale, alle 18 ma anche la canzone Una finestra tra le stelle di Annalisa Scarrone sono stati alcuni dei momenti di condivisione musicale del quartiere che affronta “distante ma unito” il periodo di quarantena in casa imposto dal Governo per contrastare la diffusione del coronavirus. Nel rispetto gli uni degli altri non si esce ma tutti hanno appeso alle finestre e ai balconi o anche ai cancelli le realizzazioni artistiche dei bambini che ci ricordano con il loro sorriso che Tutta andrà bene. E ogni giorno si danno appuntamento per un momento di condivisione in musica. Bisogna resistere e anche solo qualche minuti di condivisione può fare la differenza sull’umore e sul coraggio che serve ad ognuno di noi per resistere e andare avanti.