Home Politica Il maltempo devasta Anzio e Nettuno, Forza nuova: “Comuni assenti”

Il maltempo devasta Anzio e Nettuno, Forza nuova: “Comuni assenti”

818

Scuole allagate, strade dissestate ed impercorribili, alberi abbattuti; così si presentano Anzio e Nettuno dopo 2 giorni di pioggia, trasformate in campi di battaglia dal tipico maltempo autunnale.
In proposito, è Michela Ramaglioni, responsabile locale di Forza Nuova, a lanciare uno strale contro le amministrazioni delle cittadine costiere: “Da anni, puntualmente, all’arrivo della stagione autunnale si ripresenta la stessa identica situazione; Anzio e Nettuno vanno in tilt, la scuole sono costrette a chiudere, gli alberi crollano come fuscelli, mettendo a serio rischio l’incolumità dei residenti. Insomma, basta il normale maltempo per mettere in ginocchio due città, evidentemente deprivate dei più semplici interventi di ordinaria manutenzione. Ciò accade benché da anni lanciamo appelli ai sindaci che si avvicendano, eppure nulla cambia; tutto versa nel degrado più totale, i bambini non possono andare a scuola, gli assegnatari delle case popolari devono temere costantemente il dissesto degli edifici, solo perché chi amministra non riesce a gestire un fenomeno canonico come la pioggia. Denunciamo da tempo questa situazione e non smetteremo di farlo, in tutte le sedi, affinché Anzio e Nettuno recuperino la dignità che meritano”.