Home Politica Radici pericolose alla Campana a Nettuno, strada chiusa per inagibilità

Radici pericolose alla Campana a Nettuno, strada chiusa per inagibilità

1282

Da oggi la strada che porta dalla Campana alla Via Acciarella e alla Selciatella resterà chiusa a causa delle radici di alcuni alberi che hanno creato dossi pericolosi, alti oltre 20 cm. A darne notizia la Città metropolitana di Roma che, in considerazione del fatto che la strada è frequentata da veicoli, motoveicoli e camion, ha deciso di intervenire per chiudere la strada in attesa di ripristinare le condizioni di minima sicurezza. Vista la necessità di “reperimento delle risorse finanziarie necessarie ai lavori per la messa in sicurezza del piano viabile” che al momento non ci sono, della Padiglione-Acciarella, la Strada Provinciale resterà quindi chiusa a tempo indeterminato nei primi 2 chilometri e mezzo. La decisione è stata presa dalla Sindaca Virginia Raggi, riguardo la situazione di degrado della Provinciale Padiglione-Acciarella, nel territorio di Nettuno. Il provvedimento è stato preso in seguito ai sopralluoghi effettuati a Nettuno dai tecnici dell’Ufficio di direzione Viabilità sud della ex Provincia di Roma. I tecnici, che hanno verificato le condizioni di grave danneggiamento dell’asfalto per le buche e le radici degli alberi, hanno quindi dichiarato l’inagibilità della strada su cui oggi possono possono transitare solo i residenti. Ora si resta in attesa che dal creare un disagio ai cittadini si riesca ad agire per risolverlo e riaprire la strada in sicurezza il prima possibile.