Home Politica Nettuno – Tariffe agevolate sui trasporti, le nuove regole

Nettuno – Tariffe agevolate sui trasporti, le nuove regole

386

La Regione ha deliberato i nuovi criteri per le tariffe agevolate degli abbonamenti annuali per il trasporto pubblico del territorio.

Dal 18 marzo è consentito agli utenti l’accesso al sistema informatico www.regione.lazio.it/agevolazionitariffarietpl per effettuare la registrazione e l’inserimento della propria richiesta di agevolazione tariffaria per l’acquisto di un titolo di viaggio annuale.

LE AGEVOLAZIONI – E’ prevista un’agevolazione pari al 30% della tariffa per tutti i cittadini di Roma e del Lazio che abbiamo un reddito ISEE inferiore ai 23.000 euro.

ULTERIORI SCONTI – Per le categorie con maggiori difficoltà socio-economiche (come ad esempio possesso di reddito ISEE inferiore a €10.000, la sussistenza di handicap gravi a carico del beneficiario o di componenti del nucleo familiare, nel caso di orfani o nel caso di nuclei familiari numerosi) è prevista un’ulteriore agevolazione del 20%, arrivando ad un agevolazione totale del 50% sulla tariffa intera.

Per la validazione della richiesta di agevolazione da parte di un operatore municipale/comunale, subito dopo aver inserito la richiesta nel sistema riceverai tramite e-mail un file pdf da stampare e consegnare presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Nettuno

dal lunedì al venerdì ore 9:00-12:30

martedì e giovedì 15:30-17:30

unitamente ad una copia del documento di identità, la certificazione ISEE rilasciata secondo la nuova normativa in vigore dal 1 gennaio 2015 e la certificazione attestante il possesso di uno dei requisiti per fruire della maggiorazione del 20%.

In questo modo aumenta la platea dei cittadini che possono richiedere le agevolazioni e si semplificano, rendendo più chiaro l’iter, i requisiti necessari.

Per informazioni si può contattare un operatore al numero verde 800.001.133

(attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 17.00)

o inviare una email a info.agevolazionitariffarie@regione.lazio.it