Home Politica Il Patto per Nettuno ancora contro il Commissario Strati: si dimetta

Il Patto per Nettuno ancora contro il Commissario Strati: si dimetta

645
Il Comune di Nettuno

(comunicazione politica autogestita)

Nei giorni scorsi il Movimento Civico “Patto per Nettuno” ha chiesto le dimissioni del Commissario Strati per evidenti ragioni di opportunità Politica; Egli attualmente è il Capo della Segreteria , non solo Tecnica, di un Membro qualificato dell’attuale Governo, l’Onorevole Molteni, Sottosegretario del Ministero dell’Interno di cui lo stesso Strati è Dirigente ed in tale doppia veste ricopre l’incarico di Commissario della nostra Città.

In questa veste sta attuando scelte di chiara natura politica, (previste nel piano triennale delle opere pubbliche) con conseguente aggravi di impegni di spesa per mutui ed altre molteplici iniziative; non ultima quella della stazione appaltante con Anzio capofila a pochi giorni dal passaggio del Sindaco di Anzio al gruppo della “Lega”.

La sua ambigua posizione trova conferma anche nella preoccupazione di favorire la presenza “all’Hotel Astura” per la campagna elettorale di “Coppola” che ha comportato la ridicola emissione di ordinanza per regolare le soste in prossimità dello stesso Hotel.

Tutto questo prima ancora che tale candidatura assumesse l’ufficialità che sarà legittimata solo dopo la chiusura della presentazione delle liste.

Quanto all’aumento delle tasse a carico dei cittadini di Nettuno è innegabile che l’aumento della TASI è chiaramente indicato nella stesura della deliberazione con i poteri di Consiglio Comunale n. 13 del 4 Marzo 2019, ove parla di approvazione dell’aliquota di maggiorazione della TASI per l’anno 2019 senza dimenticare che questa tassa sui servizi si aggiunge a quella sul “caro estinto” che incide per circa 400,00 Euro/mq per opere di mantenimento del Cimitero gravanti solo su una parte dei cittadini ma su tale iniqua questione non è stata data risposta alcuna. Per quanto sopra e per quanto esposto in precedenza il Movimento Cittadino “Patto per Nettuno”
C O N F E R M A
la richiesta di dimissioni del Commissario il cui comportamento non risponde al proprio ruolo istituzionale.

PATTO PER NETTUNO