Home Politica Nettuno – Il Centro democratico corre da solo

Nettuno – Il Centro democratico corre da solo

468

In questo momento così delicato per questa nostra città serve una presa di posizione forte e chiara, per questo in qualità di coordinatore del Centro Democratico di Nettuno, confermo la nostra indisponibilità a fare accordi con questa classe politica, sia essa di maggioranza sia d’opposizione”. Lo sostiene Maurizio Petrungaro. “Il motivo è molto semplice: si tratta in entrambi i casi di una classe politica vecchio stampo, dove tutto è lecito pur di salvare o tentare di accaparrarsi una poltrona in barba alle necessità dei cittadini. Vediamo bene che la maggioranza fa i soliti giochini di potere per scaricare amici che prima erano indispensabili e rimescolare le carte per rimanere aggrappati a una poltrona che ormai non ha più nulla d’importante o peggio ancora che non rappresenti più quei cittadini sfiniti da inutili promesse elettorali mai realizzate. Vediamo bene un’opposizione sterile la cui flebile voce è sistematicamente messa a tacere quasi fosse un autogol. Un’opposizione che simbolicamente occupa la sala consiliare, ma che invece di essere rappresentata dai propri consiglieri è sostenuta da partiti che nulla c’entrano con l’attuale composizione politica del paese. In questo quadro desolante di “non politica” il Centro Democratico vuole smarcarsi da tutto questo (come ha sempre fatto) e proporre il seme della buona politica orientata ai cittadini e non alle poltrone, quella politica fatta di collaborazione e di rispetto reciproco, fatta di persone oneste capaci e disinteressate; una politica fatta per la gente e per il territorio, cosa non possibile oggi con la classe politica di Nettuno”.