Home Politica Minacce ad Attoni, Del Giaccio: “Non si governa con le prepotenze”

Minacce ad Attoni, Del Giaccio: “Non si governa con le prepotenze”

A poche settimane dal voto Giovanni Del Giaccio, candidato a sindaco di Anzio con la lista 'Un’altra città' e appoggiato dalla lista 'PD Del Giaccio Sindaco', interviene su quanto accaduto all’assessore Sebastiano Attoni.

143
Giovanni Del Giaccio

A poche settimane dal voto Giovanni Del Giaccio, candidato a sindaco di Anzio con la lista ‘Un’altra città’ e appoggiato dalla lista ‘PD Del Giaccio Sindaco‘, interviene su quanto accaduto all’assessore Sebastiano Attoni. “Non è con le minacce e nemmeno con le prepotenze che si governa una città”. Spiega Del Giaccio che poi riprende rivolgendosi direttamente alla vittima delle minacce. “All’assessore Sebastiano Attoni va la mia personale solidarietà per le minacce subite, che purtroppo sono frutto del clima di tensione nel centrodestra che si trascina dalle scorse elezioni quando l’attuale coalizione era su parti avverse mentre adesso si ritrovano tutti a correre insieme: quelle ruggini non sono superate. Dispiace per quello che è successo a Sebastiano Attoni, ma questo è la dimostrazione di quanto ci sia effettivamente bisogno di Un’altra città”.