Home Politica Bando per la Videosorveglianza, il vicesindaco Mancini: “Ora vita dura per gli...

Bando per la Videosorveglianza, il vicesindaco Mancini: “Ora vita dura per gli incivili”

"Scade il prossimo 11 dicembre l’avviso pubblico di manifestazione d’interesse per la realizzazione

274
Il vicesindaco di Nettuno Daniele Mancini

“Scade il prossimo 11 dicembre l’avviso pubblico di manifestazione d’interesse per la realizzazione e manutenzione di una rete di video sorveglianza integrata sul territorio di Nettuno per prevenire e sanzionare l’abbandono dei rifiuti”. Lo annuncia sulla sua pagina Fb il vicesindaco di Nettuno Daniele Mancini che illustra un bando destinato a individuare e sanzionare gli zozzoni, privi di ogni coscienza civile e ambientale, che devastano il territorio con immondizia di ogni genere e che mettono in conto ai cittadini civili prima il degrado che sono costretti a subire e poi il conto della pulizia che finisce nelle bollette.
“Da mesi si stava lavorando su questo problema con azioni sinergiche – spiega il Vicesindaco Mancini – bonifiche, controllo, corsi per ispettori ambientali, ora finalmente nel 2018 anche a Nettuno sarà più dura per gli incivili, ne guadagneremo tutti e la città stessa”. Il progetto prevede l’istallazione di minimo sedici videocamere che saranno attive 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Prevista anche la gestione centralizzata e programmabile della visualizzazione in tempo reale e della videoregistrazione delle immagini con realizzazione completa e funzionante di minimo due Centrali Operative di controllo presso la sede del Comando di Polizia Locale e la sede del Servizio Ambiente.